Labanalisi Monteverde

Home » Diagnostica di Laboratorio » Analisi cliniche e microbiologiche » Raccolta e Conservazione Campioni Biologici
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Raccolta e Conservazione Campioni Biologici

Modalità di Raccolta e Preparazione dei Campioni da Esaminare

PRELIEVO DEL SANGUE

-Con l'eccezione di pochi esami, la gran parte prevede il digiuno da almeno 6-8 ore e l'assunzione di un pasto leggero la sera.

ESAME DELLE URINE

-Per l'esame delle urine completo, raccogliere un campione delle urine del primo mattino e consegnarlo al più presto in laboratorio. Il recipiente da utilizzare deve essere acquistato in farmacia.

URINOCOLTURA

(Da non eseguirsi in corso di terapia antibiotica)

-Il recipiente da usare per la raccolta del campione deve essere sterile e può essere acquistato in farmacia.

-Procedere come segue:

1. Eseguire un'accurata pulizia locale;

2. Scartare le prime gocce di urina;

3. Raccogliere l'urina direttamente nel contenitore avendo cura di non toccarne le pareti;

4. Richiudere il contenitore e consegnarlo al più presto in laboratorio.

RACCOLTA URINE DELLE 24 ORE

-Occorre munirsi di un contenitore adeguato che può essere ritirato in laboratorio o acquistato in farmacia.

-Per eseguire bene la raccolta:

1. Scartare la prima urina del mattino;

2. Raccogliere da questo momento in poi, tutte le urine che saranno prodotte nelle successive 24 ore inclusa la prima del mattino seguente.

-Il contenitore va conservato al fresco per tutto il tempo della raccolta.

-Questo tipo di raccolta è necessaria per le seguenti analisi: prove di funzionalità renale, malattie mataboliche, quadro elettroforetico urinario, gravidanza.

CREATININA CLEARANCE E UREA CLEARANCE

-Presentarsi al laboratorio digiuni e con la raccolta delle urine delle 24h (vedi raccolta urine 24h)

FECI:ESAME PER LA RICERCA DEI PARASSITI

-Raccogliere una piccola quantità di feci (una nocciola) e porla in un contenitore pulito (esistono contenitori muniti di paletta). Il campione non deve essere contaminato da urina.

-Il contenitore può essere acquistato in farmacia.

FECI:ESAME PER LA RICERCA DEL SANGUE OCCULTO

-Raccogliere una piccola quantità di feci (una nocciola) e porla in un contenitore pulito (esistono contenitori muniti di paletta). Il campione non deve essere contaminato da urina.

-Per l'esecuzione del test non è necessario seguire una dieta priva di carni e derivati.

-Unico accorgimento, in caso di tendenza al sanguinamento delle gengive, è quello di evitare lo spazzolamento delle stesse prima della raccolta delle feci.

-Il contenitore può essere acquistato in farmacia.

FECI:ESAME COLTURALE (COPROCOLTURA)

-Raccogliere una piccola quantità di feci (una nocciola) e porla in un contenitore pulito (esistono contenitori muniti di paletta). Il campione non deve essere contaminato da urina.

-Segnalare se sono in corso terapia antibiotiche.

-Il contenitore può essere acquistato in farmacia.

-E' considerato il metodo di elezione per la ricerca degli Ossiuri.

-Per l'esecuzione del test sono necessari un vetrino portaoggetti (da richiedere in laboratorio) e scotch trasparente; la raccolta va effettuata di mattina prima di lavarsi e con le seguenti modalità:

far aderire lo scotch intorno alle pliche anali per 20-30 sec., quindi staccarlo e applicarlo sul vetrino portaoggetti.

PROVA IMMUNOLOGICA DI GRAVIDANZA (SU URINA)

-L'esame si esegue su un campione di urina preferibilmente del primo mattino.

-Il metodo utilizzato consente una diagnosi attendibile dopo 10-12 giorni dal concepimento.

PRIME TEST

-Il prelievo deve essere effettuato a digiuno, a circa 8-10 ore dal pasto serale; si può bere acqua ma si consiglia di non usare dentifrici la mattina del test.

-Con l'aiuto del medico sospendere qualsiasi farmaco che contenga cortisone o steroidi (comprese le creme) almeno 48 ore prima del test.

-Prendere un nuovo appuntamento per il test in caso di raffreddore, influenza o altre malattie di tipo infiammatorio.

CURVA GLICEMICA

-Il paziente si presenta a digiuno per essere sottoposto ad un primo prelievo del sangue.

-Successivamente all'assunzione di una precisa quantità di glucosio, saranno effettuati altri 4 prelievi, uno ogni 30 minuti.

TEST DA CARICO

-Curve insulinemiche e ormonali per le quali è prevista la somministrazione di sostanze o farmaci compotano la permanenza del paziente in laboratorio per alcune ore.

ESAME LIQUIDO SEMINALE

-E' consigliata l'astensione dai rapporti sessuali o comunque da eiaculazione non inferiore a 3 e non superiore a 5 giorni.

-Ilcampione può essere prelevato a casa e consegnato al laboratorio entro 60 minuti dalla raccolta; in alternativa il campione può essere raccolto direttamente in laboratorio.

-Osservare una accuratissima igiene dei genitali prima della raccolta e raccogliere tutto l'eiaculato in un contenitore sterile per le urine.

-La raccolta parziale rende inattendibile l'esame.

LA STRUTTRA METTE A DISPOSIZIONE DEI PAZIENTI I FOGLI INFORMATIVI SULLA PREPARAZIONE ED ESECUZIONE DELLE ANALISI. IL PERSONALE IN ACCETTAZIONE E' DISPONIBILE PER QUALUNQUE ULTERIORE CHIARIMENTO.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo